martedì 11 giugno 2019, ore 09.00

e altre date

Papiri, papirologia e scavi archeologici in Egitto. Resti di poesia epica (Claudiano di Alessandria?) dalle pagine di un codice papiraceo. Restauro e studio di papiri inediti.

prof. Rosario Pintaudi

Sala del Consiglio
Palazzo di Toppo Wassermann
via Gemona, n. 92, Udine

  • martedì 11 giugno 2019, ore 09.00
  • martedì 11 giugno 2019, ore 16.00
  • mercoledì 12 giugno 2019, ore 09.00

Nell’ambito del corso  Seminari di greco  una veloce ma completa panoramica di come i papiri si recuperino in terra d'Egitto, attraverso scavi archeologici o acquisti sul mercato antiquario. Si proporrà anche una breve storia della Papirologia in Italia nei primi cinquant'anni dello scorso secolo attraverso fotografie e documenti di archivio. Dall'analisi di una serie di frammenti di poesia epica, della collezione dei papiri conservati alla Laurenziana, rivisitati dal punto di vista formale e contenutistico, emerge la possibilità di recuperare anche un testo di Claudiano. Sarebbe una delle poche testimonianze di un testo in greco di questo poeta noto soprattutto per i suoi componimenti latini. Prove pratiche di restauro su frammenti papiracei inediti e  primo tentativo di una loro trascrizione e  studio preliminare.

Rosario Pintaudi, già Professore Ordinario di Papirologia nella Università degli Studi di Messina, ha fondato e  dirige la collana “Papyrologica Florentina” e la rivista “Analecta Papyrologica”. È responsabile della Collezione dei Papiri Greci Wessely conservati alla Biblioteca Nazionale di Praga e ha procurato l'edizione critica dei primi tre volumi del Catalogo.  Ha redatto il Catalogo dei Papiri Greci della Biblioteca Apostolica Vaticana, curandone anche il re­stau­ro. È responsabile delle annuali Missioni di Scavo che l'Isti­tuto Papirologico "G. Vitelli"conduce nella località di Antinoe (El Sheikh ’Abadah) in Medio Egitto. È General Editor dei papiri della collezione Martin Schøyen di Oslo. Membro della redazione della rivista Eirene di Praga, è collaboratore scientifico dell’Accademia delle Scienze della Repubblica Ceca e Socio dell’Accademia Toscana di Scienze e Lettere “La Colombaria”. Ha fondato a Firenze nel 2000 l' Accademia Fiorentina di Papirologia e di Studi sul Mondo Antico, di cui è presidente. Dal 2002 è Direttore re­sponsabile della rivista Aegyptus dell’ Università Cattolica di Milano.