lunedì 4 marzo 2019, ore 09.00

Nell’ambito del seminario di Storia moderna - 4 incontri seminariali su Società e istituzioni nel tardo medioevo italiano -

Nell’ambito del seminario di Storia moderna il prof. Fabrizio Titone terrà un ciclo di 4 lezioni su Società e istituzioni nel tardo medioevo italiano

prof. Fabrizio Titone

Palazzo di Toppo Wassermann,
via Gemona 92, Udine

Gli incontri verteranno sui seguenti temi:

  • L’altra élite: il graduale riconoscimento politico di artigiani e di populares e le politiche di governo di artigiani e di populares.
  • Riconoscimento politico e disattivazione della violenza: Dissenso Disciplinato (introduzione generale); politica vescovile e familiare (casi particolari).
  • La negoziazione come prassi politica: capitoli cittadini e Parlamento  
  • Pluralità culturale a autoritarismo

 

Fabrizio Titone è docente di storia medievale alla Facoltà di Lettere dell’Universidad del Pais Vasco. Già ricercatore Ramón y Cajal nella stessa Università, ha studiato e lavorato presso diverse sedi, tra cui la Università di Toronto e di Notre Dame, più recentemente alla’École française di Roma come chercheur résident e all’Università di Oxford come visiting researcher (Corpus Christi College e St. John’s College). Ha pubblicato numerosi studi prevalentemente di storia urbana. Recentemente ha ampliato i suoi ambiti di interesse; al St. John’s college ha coorganizzato una conferenza sul tema della nostalgia nel tardo Medioevo e il suo attuale programma di ricerca riguarda le reazioni a politiche di controllo sociale, analizzato attraverso i riti di passaggio in Sicilia, secondo una lettura comparativa in ambito mediterraneo e oltre. Ha formulato la metodologia del dissenso disciplinato come possibile chiave interpretativa delle mutue interazioni e influenze tra chi deteneva una posizione di potere e chi ne era escluso. Su questi temi ha presentato la sua analisi nel master in storia dell’Università di Tokyo