Per un vocabolario filosofico dell'informatica

Durata: 14 ore

Periodo didattico: primo semestre

Programma

 

 

docente:

 

prof. Angelo Montanari - INF/01

 

programma: 

 

Obiettivo del corso e' mettere a fuoco sia declinazioni

specifiche di termini che appartengono da sempre al
vocabolario filosofico, quali intelligenza, memoria,
linguaggio, conoscenza, ontologia e tempo, sia termini
caratteristici dell'informatica, quali, ad esempio, algoritmo,
modello di calcolo, complessita' e trattabilita', dotati di una
significativa valenza ``filosofica''.

Dopo aver esplorato preliminarmente il territorio dell'intelligenza
artificiale e i suoi dintorni, ci concentreremo su alcuni dei vocaboli
caratteristici dell'informatica. A partire da questi, mostreremo
come alcuni termini tradizionali del vocabolario filosofico, quali
memoria, linguaggio, determinismo, tempo e infinito, vengano
(re)interpretati in modo abbastanza originale in ambito informatico.

Il corso e' strutturato come segue:

1. Introduzione

2. Intelligenza artificiale e dintorni (intelligenza, conoscenza, ontologia)

3. Le parole dell'informatica (algoritmo, decidibilita', modello di calcolo,
complessita')

4. Parole note, nuovi significati (memoria, linguaggio, determinismo, tempo,
infinito)

5. Conclusioni

A lezioni di taglio ampio, nelle quali verrà fornito un quadro generale
dei diversi temi affrontati, affiancheremo alcune lezioni di carattere
monografico su argomenti specifici (intelligenza, memoria, tempo).


Materiale di supporto al corso:

A. Montanari, Per un vocabolario filosofico dell'informatica,
in: Istanze Epistemologiche e Ontologiche delle Scienze
Informatiche e Biologiche, a cura di G. Cicchese, A. Pettorossi,
S. Crespi Reghizzi, V. Senni, Citta Nuova, 2011, pp. 82-106.

A. Montanari, Il corpo delle macchine, in: Il prisma dell'umano
all'incrocio dei saperi, G. Lorizio, A. Vitale, A. Montanari, M.G. Marciani
e A. Pessina, Lateran University Press, 2015, pp. 57-77.

A. Montanari, Riduzionismo e non in intelligenza artificiale,
in: La differenza umana. Riduzionismo e antiumanesimo, a
cura di L. Grion, Anthropologica, Annuario di Studi Filosofici
del Centro Studi Veneto Jacques Maritain, 2009, pp. 113-128.

A. Montanari, Alcune questioni di tecnoetica dal punto di
vista di un informatico, Teoria, Volume XXVII/2007/2, Edizioni
ETS, Pisa, 2007, pp. 57-72.

Note e slide del docente.