SEMINARIO DI LETTERATURE COMPARATE

Responsabile didattico: Simone Costagli

Durata: 28 ore

Periodo didattico: annuale

Programma

Una seconda vita: Ricezione, traduzione e contaminazione tra le letterature nazionali

L’insegnamento delle letterature straniere prevede in genere la concentrazione esclusiva (o quasi) sulla sola produzione nelle varie lingue nazionali. Al di là delle singole specializzazioni, è innegabile tuttavia che gli autori, grandi o minori, siano stati sempre aperti al dialogo con i testi scritti in un’altra lingua, tradotti o letti in originale; a volte sono stati addirittura loro stessi a tradurli oppure li hanno interpretati, ricavandone un’ispirazione decisiva per la loro opera. A partire da questo lavoro di traduzione e di ricezione si sono create contaminazioni, dovute certe volte anche a fraintendimenti, che hanno avuto l’effetto di ampliare il significato del testo da cui si è partiti.

Il seminario vuole quindi offrire una panoramica di casi di interferenze tra le varie culture e le letterature attraverso le lenti di ingrandimento dei processi di traduzione e di ricezione di testi, autori e movimenti letterari, che si trovano dunque a vivere in una seconda vita all’interno di un contesto letterario diverso da quello determinato dalla lingua d’origine.

 

 


Elenco corsi 2019/2020