La Russia di Putin

Durata: 16 ore

Periodo didattico: ottobre-dicembre

Programma

(modulo storico)
Dott. Gianluca Volpi
Programma
1) Inquadramento storico della Russia nel Novecento, con particolare enfasi sulla crisi e caduta dell’Unione Sovietica, la dissoluzione del blocco comunista e l’emergere della nuova Russia di Boris Elcin e Vladimir Putin.
2) Il problema dei contrasti fra la Russia e le repubbliche ex-sovietiche caratterizzate dalla presenza di comunità islamiche. Il caso ceceno.
3) Putin e il problema della democrazia “forte”, ovvero il dilemma autoritario.
 
(modulo letterario)
Prof.ssa Rosa Anna Giaquinta
Programma
Il modulo si articolerà in due lezioni di due ore.
La prima sarà dedicata a un breve excursus sugli sviluppi della letteratura e della cultura russe del periodo post-sovietico, allo scopo di mettere in evidenza gli elementi di rottura che hanno caratterizzato la cultura del periodo della ricerca della “democrazia” rispetto alla situazione precedente. In questo ambito, i problemi centrali sono due: il rapporto con la censura ufficiale e con i meccanismi, ormai interiorizzati, di autocensura, e l’incontro con la letteratura “sommersa” e dell’emigrazione. In questo quadro generale l’elemento di maggiore novità è, paradossalmente, la riappropriazione del proprio passato culturale nella sua interezza e complessità. Verranno poi individuate le linee principali dello sviluppo delle nuove forme artistiche in generale e letterarie in particolare.
La seconda lezione presenterà in modo più analitico il processo evolutivo relativo all’ultimo decennio. Verranno passati in rassegna macrotendenze come il post-modernismo e, in prospettiva più ravvicinata, i diversi generi. In particolare verranno poi messi a fuoco alcuni temi: da un lato le modificazioni del sistema del mercato librario, le nuove forme di censura, la funzione di internet; dall’altro la formazione della letteratura di massa e di evasione, le forme della letteratura e della cultura giovanili, il confronto con i modelli occidentali. 
 
(modulo giuridico)
Prof.ssa Laura Montanari
Programma
All’interno del corso dedicato alla “Russia di Putin” il modulo giuridico sarà l’occasione per approfondire le scelte fatte sul piano costituzionale dopo la transizione. Ci si soffermerà soprattutto sui profili relativi alla forma di governo, in modo da delineare il ruolo del Presidente. Particolare attenzione sarà dedicata alla riforma introdotta da Putin soprattutto in ambito elettorale.
 
(modulo economico)
Prof. Luca Giovanni Carlo Brusati
Programma
- L’economia della transizione: il difficile passaggio dal modello socialista al modello capitalistico di produzione sotto Boris Eltsin;
- la politica economica di Vladimir Putin (e German Gref): verso una moderna economia di mercato;
- Il caso del settore energetico: oltre la retorica anti-russa dei media occidentali;
- Il caso dei settori dei beni di consumo: le opportunità di mercato associate allo sviluppo del ceto medio.


Elenco corsi 2007/2008