Musica, suono e ipermedia

Durata: 28 ore

Periodo didattico: secondo semestre

Programma

NOTA BENE: questo corso è un corso disciplinare da 28 ore che vale come corso disciplinare sia per la classe umanistica che per la classe scientifica.

Quindi chiunque si iscriverà a questo corso potrà farlo contare come corso disciplinare.

 

Modulo 1 (4 ore) - Prof. Roberto Calabretto

Modulo 2 (4 ore) - Prof. Angelo Orcalli

Modulo 3 (4 ore) - Prof. Luca Cossettini

Modulo 4 (16 ore) - Prof. Elio Toppano

 

PROGRAMMA MODULO 1-2:

 

Si affrontata la problematica dell'impatto dei suoni complessi sulla scrittura musicale dello spettralismo francese.

 

Saranno presi in esame:

 

1. le tecniche di analisi sonora e di elaborazione audio degli anni '70 e '80;

2. lo spazio timbrico (Shepard, Wessel, Risset);

3. le tecniche di modulazione in frequenza in campo audio (Chowning);

4. l'analisi dell'opera di Gérard Grisey, Les espaces acoustiques;

5. la restituzione alla vita concertistica dell'opera mista Jour, Contre-Jour di Gérard Grisey.

 

PROGRAMMA MODULO 4:

 

Parte  0:  Introduzione  

-­?  L'  universo  sonoro  

-­?  Punti  di  vista  sul  suono  

-­?  Nuove  figure  professionali:  il  sound  designer  

-­?  Applicazioni  del  suono  

Parte  I  -­?  Analisi  del  suono  

-­?  Acustica:  il  suono  dal  punto  di  vista  fisico  

-­?  Teoria  del  segnale:  basi  matematiche  per  l'analisi  e  l'elaborazione  del  suono  

-­?  Analisi  nel  dominio  del  tempo  e  della  frequenza:  spettromorfologia  

-­?  Il  suono  dal  punto  di  vista  psicologico:  teoria  dell'oggetto  sonoro,  intenti  d'ascolto  

Parte  II  -­?  Sintesi  ed  elaborazione  del  suono  

-­?  Digitalizzazione  e  registrazione  del  suono  

-­?  Esempi  di  elaborazione  del  suono  nel  dominio  del  tempo  e  della  frequenza

-­?  Introduzione  ai  principali  metodi  di  sintesi  del  suono.  Esempi  

Parte  III  -­?  Il  ruolo  del  suono  nei  multimedia  e  nel  web  

-­?  Intreccio  sonoro  e  audiovisivo  

-­?  Il  suono  come  risorsa  semiotica:  i  significati  del  suono  

-­?  Suono  ed  emozioni  

-­?  Annotazione  e  recupero  di  oggetti  sonori    

-­?  Sistemi  di  classificazione  automatica  di  oggetti  sonori  

 

Nota:  è  previsto  l'uso  dei  seguenti  strumenti  per  l'analisi,  l'elaborazione  e  la  annotazione  di  oggetti  sonori:  Audacity,  Praat,  Elan.  Verranno  inoltre  fatti  degli  esempi  di  uso  di  Pure  Data  e  di  sistemi  DAW  (es.  Ableton  Live) 


Elenco corsi 2014/2015