Neuroscienze cognitive della memoria

Responsabile didattico: Cosimo Urgesi

Durata: 14 ore

Periodo didattico: secondo semestre

Programma

SSD: M-PSI/04

Neuroscienze cognitive della memoria.

Il corso tratterà i principali modelli psicologici della memoria come, delineando il percorso storico di come la raccolta di nuovi dati empirici e la disponibilità di nuove metodiche di studio del comportamento abbia notevolmente cambiato il modo di concepire e modellizzare le funzioni cognitive, in generale, e la memoria, in particolare, nelle neuroscienze cognitive. Saranno introdotte le basi neurali dei processi mnestici come mostrate da studi neurofisiologici in modelli animali e da studi di neuroimmagine funzionale negli esseri umani. Alla luce di queste conoscenze, saranno discussi alcuni casi clinici di disturbi neuropsicologici della memoria conseguenti a lesioni cerebrali, evidenziando l’utilizzo delle diverse forme di memoria per l’acquisizione del linguaggio e per l’apprendimento motoro. Il corso cercherà, da una parte, di inquadrare la funzione mnestica in un’ottica funzionale, evidenziando il suo ruolo per la predizione del futuro e per la rappresentazione di nuovi scenari, anche in un’ottica Bayesiana, e, dall’altra, di sottolineare le implicazioni delle alterazioni dei processi mnestici nei disturbi del neurosviluppo.


Elenco corsi 2021/2022