Il racconto della malattia: lingua e letteratura

Responsabile didattico: Silvia Contarini

Durata: 28 ore

Periodo didattico: secondo semestre

Programma

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE: L-FIL-LET/10

10h - prof.ssa Silvia Contarini

18h - ciclo di conferenze

 

PROGRAMMA:

Il corso si propone di indagare i rapporti fra letteratura e medicina, con particolare riguardo agli aspetti letterari e linguistici della narrazione della malattia.

 

MODULO I: prof.ssa Silvia Contarini

Introduzione al corso (stato dell’arte e bibliografia). Letteratura e medicina nell’Ottocento: storia di una reciproca interazione. Scrivere la malattia: psichiatri, psicologi sperimentali e romanzieri in Francia e in Italia. Il caso clinico fra letteratura e medicina. Parodia, emulazione e riscrittura del discorso medico e dei suoi paradigmi.

 

MODULO II: prof. Paolo Tortonese - Université Sorbonne-Nouvelle (9h)

Il normale e il patologico fra medicina e letteratura: storia e declinazioni di un concetto cardine.

 

MODULO III: prof.ssa Raffaella Scarpa - Università di Torino (9h)

La lingua della malattia nel testo letterario. Gli innesti fra linguistica, malattia e medicina. Poesia, malattia, linguaggio. Casi di studio.


Elenco corsi 2020/2021