IDEOLOGIA E RAPPRESENTAZIONE DELLA GUERRA SULLA SCENA GRECA E ROMANA

Durata: 28 ore

Programma

IDEOLOGIA E RAPPRESENTAZIONE DELLA GUERRA SULLA SCENA GRECA E ROMANA

 

1°MODULO – PARTE GRECA : SSD: L-FIL-LET/02

PERIODO DIDATTICO 1 SEMESTRE

PROF: FABBRO ELENA MARIA

ORE: 14
PROGRAMMA

Ideologia e rappresentazione della guerra sulla scena greca
 
Il mondo greco del periodo arcaico e classico è caratterizzato dall’onnipresenza e dalla quotidianità della guerra che appare, secondo la formulazione di E. Havelock, un vero e proprio «way of life», da cui la cultura della polis sarebbe pervasa in ogni sua manifestazione. Fra le trentuno opere che formano il corpus dei testi tragici superstiti del V secolo, ben quattrordici ricodificano una materia mitica che attinge direttamente o indirettamente alla guerra di Troia, potente generatore di racconti che garantiscono la memoria della guerra e la fama degli eroi. Ma, a differenza dell’epos, la tragedia disarticola il racconto bellico, selezionandone prospettive inattese, rifrangendolo in molti punti di vista, di solito quelli del dissenso, del discorso minoritario. Le guerre sulla scena non sono combattute ma annunciate o rievocate, attraverso le conseguenze, le violenze che eccedono i codici della guerra e le sue necessità. Traducendoli in intrecci drammatici la scena poteva anatomizzare, in uno spazio-tempo decantato della politica attiva, le dinamiche del potere e i rapporti di forza, far interagire razionalità ed emozioni, richiamandosi al presente per via sghemba, attraverso potenti analogie e metafore.
Il corso, articolato in 14 ore distribuite in 7 lezioni, si propone di esplorare i seguenti percorsi tematici:
- la guerra nel racconto epico e sulla scena tragica,
- il mito come interpretazione della storia: i Persiani di Eschilo,
- la guerra ‘giusta’ nell’Orestea di Eschilo
- corpi di donne per la guerra (Ifigenia in Aulide e Le troiane di Euripide)
- trasfigurazioni comiche della guerra in atto.
 
Bibliografia:
 
A. Beltrametti, Ifigenia e le altre. Archetipi greci del sacrificio femminile o degli incerti confini tra sacrificio, oblazione eroica e crimine politico, in Storia delle Donne, [S.l.], 4, 2008, 47-69 (in rete)
A. Camerotto, Guerra e pace. I poteri della parodia, in A. Camerotto, (cur.), Diafonie. Esercizi sul comico, Padova 2007, 129-154
V. Di Benedetto, L’ideologia del potere e la tragedia greca: ricerche su Eschilo, Torino 1978
Y. Garland, Guerra e società nel mondo antico, (tr.it.) Bologna 1985 (London 1975)
K.J. Hölkeskamp, La guerra e la pace, in S. Settis (cur.), I Greci. Storia Cultura Arte Società, II. 2. Definizione, Torino 1997, 481-539
P. Judet de La Combe, Il mito interpreta la storia, in A. Beltrametti (cur.), La storia sulla scena. Quello che gli storici greci non hanno raccontato, Roma 2011, 87-103
D.M. Leahy, The representation of Trojan War in Aeschylus’ Agamemnon, «American Journal of Philology»  95, 1974, 1-23
H.-J. Newiger, War and Peace in the Comedy of Aristophanes, in AAVV, Aristophanes. Essay in Interpretation, «Yale Classical Studies» 26, 1980, pp. 219-237
G. Paduano, Sui Persiani di Eschilo. Problemi di focalizzazione drammatica, Roma 1978
P. Payen, Le deuil des vaincues: femmes captives dans la tragédie grecque, «Les Études Classiques» 703, 2005, 3-26
D. Schaps, The Women of Greece in Wartime, «Classical Philology» 77, 1982, 193-213
N. Spiegel, War and Peace in Classical Greek Literature, Jerusalem 1990
E.J. Stokes, A Study of the Policy of Peace in the Comedies of Aristophanes, (Diss.) Chicago 1946
 M. Walzer, Guerre giuste e ingiuste. Un discorso morale con esemplificazioni storiche, Roma-Bari 2009
M. Wright, Comedy and the Trojan War, «Classical Quarterly» 57, 2007, 412-431

 

 

 

 

 

 

2°MODULO – PARTE LATINA : SSD: L-FIL-LET/04

 

PERIODO DIDATTICO 1 SEMESTRE

PROF: FUCECCHI MARCO

ORE: 14

PROGRAMMA

 

0) Introduzione: lo spettacolo della guerra nella cultura romana e la sua rappresentazione teatrale

 

1) Immagini ed echi di guerra sulla scena romana in età repubblicana: la tragedia.

  • tragedia ‘alla greca’ e mito troiano (Livio Andronico, Nevio, Ennio): analisi di frammenti significativi.
  • tragedia ‘alla romana’ e storia nazionale (Nevio, Ennio): analisi di frammenti significativi.

 

2) Il tema della guerra nella commedia di Plauto.

 

3) Tensioni di genere ed effetti parodici: il tema della guerra fra commedia e tragedia di età repubblicana.

 

4) Il teatro di età imperiale: la tragedia di Seneca.

  • Le Troades:  la tragedia va alla guerra.
  • Le Phoenissae: conflitto intra-familiare e contesto bellico.

 

 

 


Elenco corsi 2015/2016