Accesso studenti
e docenti



SCUOLA SUPERIORE
Via Gemona, 92
33100 Udine
Tel. 0432 249630/4

La modernità di Balzac

Teatro Nuovo Giovanni da Udine, 30.03.2010

— 30/03/2011

La modernità di Balzac

Mercoledì 30 marzo, alle 17.30, Cesare Lievi e il Rettore Cristiana Compagno approfondiranno i temi dell'Affarista. Con loro, Geppy Gleijeses.


UDINE - Il Rettore dell'Università di Udine, Cristiana Compagno, sarà ospite del Teatro Nuovo mercoledì 30 marzo alle 17.30 per un incontro con il pubblico dedicato a L'affarista di Antonio Calenda (in scena mercoledì 30 e giovedì 31 marzo). L'appuntamento, che si svolgerà in Sala Stampa a ingresso libero, approfondirà le modernissime tematiche del celebre testo di Balzac e coinvolgerà Cesare Lievi, Sovrintendente e Direttore Prosa del "Giovanni da Udine", e Geppy Gleijeses, protagonista dello spettacolo.

Una galleria di comprimari su cui svetta un personaggio monomaniaco, vigoroso, geniale e cialtrone: Mercadet, L'affarista. Un carattere eccezionale, degno della grande Commedia umana di Balzac, per un testo che possiede una stringente attualità: «Un incredibile impatto sul lettore contemporaneo - sono parole del regista Antonio Calenda - poiché tratta temi molto sentiti come la frenesia e l'immoralità delle speculazioni economiche, lo spietato gioco delle borse, il mondo losco e cinico degli affari».

Per informazioni, contattare l'Infopoint del "Giovanni da Udine" (0432.248418), consultare il sito ufficiale (www.teatroudine.it) o iscriversi alla fan page su Facebook (www.tinyurl.com/teatroudine).